Giovanni Cerutti/Canson/Le tre colombe

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Artorn


LE TRE COLOMBE[modifiché]

Un cacciatore, attirato dalla presenza di tre bianche colombe sulla riva del mare, spara ma sbaglia la mira e ferisce la bella sotto il mento. La ragazza si mette a piangere, ma il cacciatore prova a farle coraggio, dicendole che in Francia ha un fratello che potrà guarirla senza dolore.


S’a son tre colombe bianche (ter), sla riva dël mar (ter).

E lor van bagnesse j’ale (ter) suesse al sol (ter).

Da lì passa un cassadore (bis) e a l’ha ferì la bela / sota 'l menton (ter).

E la bela 's buta a pianze (ter): “Mi mòrta son” (ter).

“Ò pioré pà tan, la bela (bis), i l’hai mè fratel an Fransa, vi guarirà, vi guarirà sensa dolor!”.